M5S: costituzione di parte civile e risarcimenti dai responsabili.

Il Movimento 5 stelle di Guidonia Montecelio,

alla luce delle ultime vicende giudiziarie che stanno interessando diffusamente politici ed amministratori locali, dalle quali sta emergendo – secondo quanto reso di pubblico dominio con riguardo alle indagini svolte dalla Procura di Tivoli – un sistema di corruzione organizzato qualificato come mafia bianca;
considerando le conseguenze lesive per i cittadini e per lente locale derivanti da tali condotte odiernamente perseguite come illecite e tenuto conto di una gestione amministrativo finanziaria rovinosa che ha portato al tracollo del debito dellente, attestatosi oltre i 42 milioni di euro, con conseguente esasperazione della tassazione ai massimi livelli e dimezzamento dei servizi che condizioneranno presumibilmente il prossimo decennio;
tenuto conto che gli amministratori degli enti locali devono rispondere a due forme di responsabilità patrimoniale:
1) la responsabilità civile verso terzi;
2) la responsabilità amministrativa o erariale verso l’ente locale (diretta o indiretta);

porrà in essere ogni iniziativa politica ed, ove governi, ogni azione necessaria presso ogni autorità contabile e giudiziaria:
a) per la costituzione di parte civile nei vari procedimenti penali;
b) per ogni azione di risarcimento e/o di rivalsa nei confronti di chi verrà riconosciuto responsabile dei fatti e delle conseguenze loro ascritte con accertamento del danno perpretato allente e allerario, anche con aggressione dei conti e dei beni di proprietà dei medesimi.

Movimento 5 Stelle Guidonia Montecelio